lunedì 20 ottobre 2008

Piccole città all'arrembaggio

Terni, Alessandria, Messina addirittura la scoscesa Matera. E' davvero incredibile notare come la diffusione del fenomeno bike-sharing si stia allargando a macchia d'olio in tutte le città medio-piccole del paese. Bene, anzi benissimo. Ma il vero salto di qualità si compirà, speriamo presto, quando saranno i grandi centri urbani e le conurbazioni principali (Roma e Milano in primis) a proporre servizi dalla grandezza massiccia. In grado di trasferire dall'auto alla bici migliaia e migliaia di spostamenti quotidiani. 

Nessun commento: