martedì 18 novembre 2008

Bike Sharing Roma, fa gruppo

Gruppo nel senso di Facebook. Tutti sul famoso social network, dunque, ad abbonarsi al nuovo gruppo "Bike Sharing Roma" creato da un nostro solerte lettore. Ampliamo le piattaforme sulle quali si può discutere di bike sharing nella capitale. Mentre noi discutiamo gli altri realizzano, dirà qualcuno, ed è vero, ma che altro possiam fare...?

1 commento:

Anonimo ha detto...

La realtà è che siamo un paese arretrato, in mano a politici che badano unicamente al potere. Ad esempio l'Appia Antica risulta ancora chiusa a causa della caduta di alcuni alberi che nessuna amministrazione si preoccupa di rimuovere o tagliare!! E allora come meravigliarsi della possibile fine del bike sharing a Roma !! Sono un medico Oncoematologo e vedo sempre più aumentare alcuni tipi di tumore come i Linfomi . Lo smog e l'inquinamento ambientale sono una delle cause sulle quali nessuno fa una azione concreta !!! E allora di che stiamo parlando!?