mercoledì 4 marzo 2009

Se non lo usiamo è colpa vostra

Certo se dovessero valutare il bike-sharing per l'utilizzo che se n'è fatto questo inverno saremo fritti. La stagione è stata piovosa in una maniera inaudita; le strade -letteralmente abbandonate da una amministrazione incapace- sono impraticabili anche a piedi, figurarsi in bici; ma soprattutto -e lo ripetiamo con forza- le biciclette del bike-sharing romano hanno-il-sellino-di-spugna. Una puttanata galattica -ci si perdoni il francesismo- che ne impedisce l'utilizzzo a chi non si premunisca con il pannolino di cui abbiamo parlato più volte.
Un regalo per chi, a consuntivo, avrà il coraggio di uscirsene con un "lo vedete, i romani non usano il servizio...".

1 commento:

arc ha detto...

Segnalo questo articolo postato oggi sull'esasperazione rispeto al Comune delal Società spagnola che fino ad oggi ha gestito la sperimentazione del bikesaring nel centro di roma.

http://www.insiemearoma.it/adon.pl?act=doc&doc=699