venerdì 18 settembre 2009

Un bike-sharing al verde

Utilizziamo questa immagine della stazione bike-sharing fuori dalla galleria Sciarra, ormai rapinata dal dehor abusivo di un ristorante, per annunciare che -non contenta di avere veramente toccato il fondo con l'incredibile inaugurazione dell'Eur- Atac aprirà al pubblico alcune stazioni del bike-sharing nel III Municipio. Verano, Piazza Bologna, Villa Torlonia (proprio sulla Nomentana, da dove Alemanno ha sfilato i pochi spiccioli che sarebbero serviti per fare una corsia ciclabile). Al di fuori di ogni logica di servizio, come al solito. I dettami internazionali del bike-sharing dicono che le stazioni devono stare una al massimo a 300mt dall'altra? E loro ne aprono qualcuna a Ostia, poi qualcuna a Piazza Bologna, magari le prossime all'Eur. Spese e proposte di trasporto pubblico completamente inutili e inutilizzabili, salvo per farsi una passeggiata a Villa Torlonia.

2 commenti:

demaltea ha detto...

Se volete seguire la settimana della mobilità sostenibile abbiamo pubblicato qualche articolo su:

http://deamaltea.wordpress.com

Nei prox giorni altri articoli su biciclette e mobilità su due ruote.

saluti

Anonimo ha detto...

... mi viene da piangere.
Luigi