mercoledì 28 ottobre 2009

Trova le differenze


Ve la ricordate la rubrica della Settimana Enigmistica? Bhe, ora cliccate qui, troverete tutti i servizi di bike-sharing in Italia che 'girano' su piattaforma Bicincittà. Ce n'è uno che ha un'anomalia grossa come un palazzo. Trovate quale è e diteci l'anomalia. Vincerete una pompa per biciclette, proprio quella che la nostra amministrazione tenta sistematicamente di metterci nel...

7 commenti:

Deamaltea ha detto...

ATTENZIONE!Non una buona notizia..

A MILANO vogliono fare fuori la'ssessore papà di Ecopass..
Edoardo Croci.

Pubblicata la notizia qui:
Croci rischia il posto da assessore Scontro nel Pdl sulla successione

Cosa vuol dire questo per il bike sharing romano?

Anonimo ha detto...

A mio parere il sistema romano e' piu' semplice e chiaro, mi sembra che su questo blog ci siano dei pregiudizi, va bene criticare se la critica e' costruttiva ma come si fa a criticare un'assessorato che ha gia' aperto diverse postazioni e tanti altre si appresta ad aprire ?

Certamente ci sono dei difetti che vanno migliorati ma in generale si sta procedendo bene, benissimo che sia l'Atac ha gestire il bike-sharing e non una societa' privata o creata ad hoc per piazzare qualche amico (tipo la sta rutelliana).

L'auspicio e' che il bike sharing venga esteso a tutta la citta' (periferie comprese) e che le postazioni vengano videosorvegliate per colpire chi ruba e danneggia le bici.

Andrea Rossi

sessorium ha detto...

Andrea ti sei perduto un passaggio: il bike-sharing non è più bik-sharing; la prima mezzora gratuita è stata eliminata da mesi e il servizio ora è di fatto inutilizzato e inutilizzabile. Aggiornati!

Anonimo ha detto...

Non credo c'entri niente il campanilismo tra Roma e Milano..

Anzi su questopunto(il bike sharing) bisogna considerare che una iniziativa a Milano può tracinare una iniziativa a Roma (e viceversa).

Non è forse vero che sia lATAC sia gli assessori romani sono stati a Milano per studiare il sistema Bikemi??

Se quello romano è meglio di quello mialnese, ben venga!!
Vorra' dire che farà scuola..

In campo di mobilità sostenibile ogni iniziativa su grande scala in una città fa' da esempio e scuola per le altre città..

E' così raro trovare un assessore che voglia favorire la mobilità sostenibile... dovremmo supportare tutti gli esempi positivi anche fuori dal nostro orticello..

Per Andrea Rossi:
Venga una volta a Milano ad usare bikemi e poi ne riparliamo...

Saluti

Alessandro ha detto...

Il bike sharing di Roma sta per sbarcare sugli Iphone-Ipod (applicazione scaricabile a breve nell'appstore) fonte: Atac Bike Sharing

Alessandro ha detto...

Pure su http://atacmobile.it/atacmobile.php?nav=1&service=bike&PHPSESSID=b6dc32da6035807679c61a5f8108e732

Anonimo ha detto...

Avete saputo della morte della ciclista ceca di Roma?