lunedì 22 agosto 2011

Ancora il bike-sharing romano sui giornali. Morte di un servizio che altrove determina una rivoluzione nella viabilità


Ennesimo articolo di questi giorni estivi sul bike-sharing tristemente abbandonato come era perfettamente prevedibile anche solo guardando la tipologia di servizio (vabeh, servizio...) offerta da Atac. D'altronde alle volte, essendo il popolo bue, la politica ha bisogno di distruggere qualcosa per poi dimostrare come è stata in gamba a riaggiustarla. E così avverrà...
Intanto leggetevi la piccola inchiesta di Repubblica (con buffe foto, però). E oggi pomeriggio alle 12 e qualcosa ne parliamo su Radio Popolare Roma.

Nessun commento: