giovedì 8 settembre 2011

Davanti al Parlamento e dietro alle loro automobili


In effetti è inutile chiacchierare, commentare, parlare. Non c'è nulla da dire. Non c'è nulla da aggiungere alla violenza ignobile che palesano le immagini. Il nostro lettore, Massimo Guareschi, semplicemente chiosa: "viene da piangere". E noi, che abbiamo lo stesso identico sentimento, siamo con lui.

Nessun commento: